Ascolta il Concerto di solidarietà in San Carlino

MUSICA – CULTURA – SOLIDARIETA’

fotografia di Elena Parisi

Il concerto d’organo di solidarietà a sostegno di Fondazione Humanitas per la Ricerca, eseguito a porte chiuse, è stato trasmesso dalla chiesa di San Carlo al Lazzaretto, luogo di manzoniana memoria e così fortemente simbolico per questo tempo che stiamo vivendo.
All’organo il Maestro Martino Lurani Cernuschi che dello strumento ne è il progettista.

L’organo del San Carlino, con circa 1800 canne, è uno strumento di base romantico/sinfonica con elementi adatti alla musica barocca così come altri adatti alla tradizione dell’organo da teatro.

Il concerto vuole sostenere la raccolta fondi a sostegno dei medici, infermieri e ricercatori di Humanitas impegnati nella lotta contro il Covid-19. E’ possibile donare online su donazioni.humanitas.it. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Fondazione Humanitas per la Ricerca e la parrocchia di S. Francesca Romana.

Potete qui riascoltare questo concerto al seguente link:

L’organo di San Carlo al Lazzaretto a Milano è il più innovativo e poliedrico organo del panorama lombardo. (Progetto: Martino Lurani Cernuschi – Realizzazione: Ditta Inzoli Cav. Pacifico & figli di Bonizzi F.lli. ).

Ideato e progettato per essere uno strumento di base Romantico/Sinfonica con elementi adatti alla musica barocca così come altri adatti alla tradizione dell’organo da teatro. Tale strumento riesce ad abbracciare fedelmente un repertorio che va da Bach alla musica da intrattenimento del 900′.

Lo strumento ha 31 file complete + 3 parziali, consta di 20 somieri differenti e circa 1800 canne. Di tutte le file, molte sono di nuova costruzione mentre il resto arriva da un meraviglioso organo Norman & Beard” del 1906.

La trasmissione è quasi interamente elettronica con somieri a magnete diretto. Solo i somieri delle basserie e del glockenspiel sono ad azionamento elettropneumatico.

Tutto lo strumento è chiuso in cassa espressiva per gestirne ottimamente l’importante mole sonora. Tre persiane indipendenti vengono gestite da altrettante staffe in consolle. Tali persiane gestiscono il volume di tre sezioni fondamentali dell’organo. Ance prima tastiera (persiana sinistra). Ance seconda tastiera (persiana destra). Sezione canne labiali (persiana centrale).

Vari registri sono ripetuti su entrambi i manuali proprio per avere a disposizione una grande modulabilità.

Inoltre sono presenti 4 tremoli.

Tremolo debole sezione labiale

Tremolo forte sezione labiale (del tipo wurlitzer).

Tremolo sezione ance

Tremolo Vox Humana

Oltre a questo sono presenti tutte le unioni-sub e super ottave.

È stato inserito anche l’accoppiamento melodico III/II e III/I

Le pressioni così come i mantici sono 4 e vanno dai 90 ai 170 mm in colonna d’acqua.

Le tastiere sono 3 anche se tecnicamente sono 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *